Nell’azione si muove la creazione

“Ora non è il momento di pensare a quello che non hai.
Pensa a quello che puoi fare con quello che hai.”
(Ernest Hemingway)

Siamo in un periodo storico in cui un gran numero di persone sta vivendo nel disagio psicologico, economico, sociale. Molti stanno decidendo, ed attuando, gesta estreme, altri si stanno chiudendo in una disperazione autistica, e questo perchè la realtà nella quale siamo immersi partecipa a confutare una percezione della realtà talmente becera da immobilizzare gli utenti in un stato di torpore, ed inattività, che rende l’operato di chi sta speculando su questa bolla di crisi, per il tornaconto di Lobbies ed individuale, sempre più forte… Sebbene le mie parole possano giungere come superficiali, inutili, o semplicemente ” appariscenti”, desiderano invece essere strumento per una diversa analisi della propria realtà, per trovare la giusta motivazione ad azionarsi per il proprio benessere psicologico, morale, economico e sociale.
Educhiamoci a ”volere di nuovo ciò che ci spetta legittimanmente”. Facciamo in modo di ”uscire” dalla scatola in cui ci troviamo, si può fare, ma per farlo non basta affidarsi a preghiere, o raccomandazioni, bisogna prendersi e condursi, dentro un’onda creativa che ci renda efficienti, motivati, attivi e, sopratutto, costanti a seguire la nostra ambizione di vita.
Sara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...