Esistono le discariche per determinati usi…

Molte persone vivono di lamentela. Godono e si sentono bene a poter parlare di disastri, di malcontento, di distruzione, di problemi, non rendendosi conto che in questa maniera appesantiscono i propri interlocutori.

Riflettendo tra me e me pensavo a tutte le volte che subisco attivamente, ovvero con volontà di farlo, le aggressioni verbali di chi ha bisogno di buttare fuori la propria spazzatura per alleggerire il proprio stato d’Animo. Penso anche a tutte quelle persone che per paura di apparire fragili diventano sterili, vuote, prive di colore, amore, Gioia vèrbale dando, e mostrando di se, soltanto la banalità di frasi prive di un reale significato e che indicano soltanto informazioni di ordine  tecnico. Ecco, mi chiedo, cosa manca a chi é capace di abbrutire il proprio interlocutore con la propria pesantezza anziché creare uno scambio di arcobaleni e primavere che potrebbero veramente portare un cambiamento epocale in questa umanità così disumana?

Io in questo momento della mia vita sto avendo voglia di parlare molto poco e, sinceramente, mi sta passando anche la voglia di ascoltare  perché mi rendo conto che ciò che dico io diventa letame che usano per concimare la propria povertà intellettuale,  e ciò che dicono gli altri mi demotiva, abbrutisce, abbassa il livello di gioia e tanto altro ancora.  Oggi mentre riflettevo tra me e me ho visto un immagine che mi ha resa consapevole di ciò che accade ogni volta che qualcuno mi parla di problemi e disgrazie, tali ed eventuali: scarica su di me una montagna di detriti, immondizia e ciarpame che mi seppellisce togliendomi l’aria e la vita.  Quanto é più bello  quando ti raccontano cose belle, creative, fruttuose, che ti lasciano un sorriso ed il dolce sulle labbra?  é come se ti portano in alta montagna dove l’aria é tersa, leggera, pura.

Beh… Scelgo chi mi porta in alta montagna. Esistono le discariche per determinati usi e le si può facilmente riconoscere, hanno caratteristiche ben delineate: sono grigie, sempre ammusate, hanno gli occhi spenti, non sorridono mai e non sono neanche capaci di piangere perché vivono le lacrime come fossero effetto di debolezza anzichè forza. Beh avviso chi mi é vicino e lontano che il mio giardino é pieno di fiori e mi trovo in alta montagna quindi la vostra immondizia dovrete andare a scaricarla altrove. Se guardate nella pagina web vedrete che cé sempre un secchione della spazzatura con la dicitura : sposta nel cestino. Ecco fate una cosa, scrivete tutto quello che avete voglia di dare a me in una pagina web e dopo invece di mandarlo a me o raccontarlo personalmente a me spostatelo nel cestino vedrete che alla fine imparerete a godere solo del bello della vita perché la vostra mente capirà che quello che pensate é  solo immondizia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...